Vai alla home di Parks.it
  • Torre rossa e fenicotteri in volo (SIC e ZPS Valli di Comacchio)

Rete Natura 2000, a protezione della biodiversità
Nel 1992 l'Unione Europea ha avviato la costituzione di una rete continentale di siti di interesse comunitario, per la protezione e la conservazione di habitat e specie animali e vegetali, identificati come prioritari dai singoli Stati membri nel quadro della Direttiva Habitat e della Direttiva Uccelli (le specie di interesse comunitario sono quelle in pericolo di estinzione, rare o endemiche, cioè tipiche di un territorio, mentre gli habitat di interesse comunitario sono quelli che rischiano di scomparire, hanno un'area di distribuzione ridotta o sono esempi di tipicità).
Tra i Paesi europei l’Italia è il più ricco di biodiversità
, cioè quello con la più ampia varietà di forme di vita ed ecosistemi, e più di 2.500 siti Rete Natura 2000 ne sono ulteriore conferma.

15 Siti Rete Natura 2000

 Alta Valle del Torrente Sintria (IT4070016)1.174 ha
 Alto Senio (IT4070017)1.015 ha
 Bosco della Frattona (IT4050004)392 ha
 Calanchi pliocenici dell'Appennino faentino (IT4070025)1.098 ha
 Fiume Marecchia a Ponte Messa (IT4090005)265 ha
 Monte S.Silvestro, Monte Ercole e Gessi di Sapigno, Maiano e Ugrigno (IT4090004)2.172 ha
 Onferno (IT4090001)273 ha
 Rupi e Gessi della Valmarecchia (IT4090003)2.526 ha
 Salina di Cervia (IT4070007)1.095 ha
 Torriana, Montebello, Fiume Marecchia (IT4090002)2.403 ha
 Valli di Comacchio (IT4060002)16.781 ha
 Vena del Gesso Romagnola (IT4070011)5.540 ha
 Versanti occidentali del Monte Carpegna, Torrente Messa, Poggio di Miratoio (IT4090006)2.139 ha
 Relitto della piattaforma Paguro (IT4070026)66 ha
 Pietramora, Ceparano, Rio Cozzi (IT4080007)1.955 ha


La foto a fianco preannuncia contenuti direttamente aggiornati dai rispettivi Enti gestori autori
sharePrintshareMailshareFacebookshareDeliciousshareTwitter

Emporio
© 2017 - Parks.it