Vai alla home di Parks.it
Segnalazioni

Punta Campanella, successo per il Corso di Biologia Marina e il concorso fotografico "Mare delle Sirene"

Venti studenti universitari, provenienti da vari atenei italiani, impegnati a Massa Lubrense in tecniche di campionamento, immersioni e laboratori. Premiati 4 fotosub dilettanti per i loro scatti.
(Massa Lubrense, 06 Lug 16)

Si e' concluso il Corso di Biologia Marina organizzato anche quest'anno dal Parco Marino di Punta Campanella a Massa Lubrense. Venti partecipanti provenienti da tutta Italia sono stati impegnati una settimana con docenti universitari ed esperti subacquei. Hanno testato le principali tecniche di campionamento subacqueo con immersioni quotidiane su vari tipi di fondale. Mentre le attivita' di laboratorio e gli incontri di approfondimento pomeridiano hanno permesso la realizzazione di un elaborato differenziato per ogni gruppo di corsisti.  Le lezioni sono state tenute da tre rinomati specialisti del settore: i professori Giovanni Fulvio Russo e Roberto Sandulli dell'Università Partenope di Napoli, e il dottor Guido Villani dell'Istituto di Chimica Biomolecolare del CNR di Pozzuoli. Da sottolineare la partecipazione tra i relatori di due big del mondo della subacquea: Guido Picchetti e Enzo Troisi che ha presentato il suo libro, "Tropico del Mediterraneo".
Quest'anno  anche un'interessante novita': il primo Concorso fotografico "Mare delle Sirene". Il concorso, rivolto esclusivamente a fotografi dilettanti, ha visto la vittoria di Antonella Savarese, con Francesco De Rosa e Lucia Infantozzi rispettivamente secondo e terza. Menzione speciale anche per Guglielmo Rasy.
"Siamo giunti alla sesta edizione del Corso e intendiamo proseguire su questa strada, portando alcune novita' ogni anni, cosi' come fatto ora con il bellissimo concorso fotografico "Mare delle Sirene" dichiara il Direttore del Parco Marino di Punta Campanella, Antonino Miccio. Soddisfatto anche il Presidente dell'Area Marina, Michele Giustiniani:
" L'obiettivo del corso e' quello di formare ma anche sensibilizzare e far conoscere a tutti i corsisti le meraviglie di Massa Lubrense e dei nostri splendidi fondali".

Area Protetta: AMP Punta Campanella  |  Fonte: AMP Punta Campanella
 
sharePrintshareMailshareFacebookshareDeliciousshareTwitter
© 2017 - Parks.it